A Proposito di J-factor 2021

Tempo di lettura: 1 min.

E’ Amanda Peixoto, 26 enne di Rio de Janeiro, Brasile, la vincitrice della tredicesima edizione di J.Factor il primo talent italiano di musica cristiana. Si è conclusa Sabato 27 Novembre la finale al teatro Pime di Milano.La passione per la musica, le viene inculcata da nonna Amelia, non perché fosse musicista, ma perché è stata lei dopo solo qualche mese di vita, a dichiarare che la sua nipotina, avrebbe cantato per Dio.Il potere delle sue parole fu talmente forte che a 5 anni inizia a studiare canto. A casa, in Chiesa, sull’autobus, per strada, ovunque.A 6 anni arriva in Italia e a 15, inizia a suonare la chitarra. Da allora ha sempre cantato nelle chiese locali traducendo molti brani dal portoghese, dall’inglese e dallo spagnolo, sfruttando i suoi studi all’Università di Mediazione Linguistica per Traduttori.In tutti questi anni ha appreso che la musica cura, libera e rialza, che Dio sta cercando talenti pronti a servirlo in modo umile, fresco e nuovo.Il suo slogan è: Se non serviamo per servirlo, a cosa serviamo?Se vi piace la presentazione della cantante carioca, segui il profilo @ama_nda9.5 Fonte: Facebook 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *